Fermati ad annusare i fiori

#pensierianudo n* 32

Fermati ad annusare i fiori.
Coloro i fiori per esorcizzare il grigio che mi invade l’anima. E mentre li disegno mi immagino il loro profumo, come quello dei gelsomini che scaldati dai raggi del sole diffondono per le strade. Dicono che la primavera arriverà in ottobre, dicono si sia scambiata di posto con l’autunno. Ma ai gelsomini gliel’hanno detto che dovranno sprigionare il loro profumo in ottobre? Domani mattina provo a dirglielo io sperando che mi capiscano. Intanto cerco di fermarmi e rimettere a fuoco… per far uscire dal campo visivo il buio e contenere solo l’esplosione dei colori dei fiori. Ho bisogno di sentirli vibrare dentro di me questi colori. Senza sole mi sembrano perduti e mi invento modi per ritrovarli anche quando fuori è tutto velato da una patina plumbea. Mi fermo, chiudo gli occhi, li immagino bellissimi, brillanti a tratti accecanti…e li annuso… annuso così profondamente che a tratti mi sembra sia spuntato il sole.

Se vuoi acquistare la stampa di questo disegno segui questo link

“Pensieri a nudo” è un progetto personale che condivido settimana dopo settimana su instagram e puoi seguirlo cercando #pensierianudo; oppure puoi seguire @elettraillustration così non ti perdi proprio nulla.

  • Share post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *