Pensierianudo n*9

Parlo con i fiori, loro mi ascoltano.
Gli altri? Gli altri non so.. So che quando parlo suono confusa -e lo sono.. il disordine e la non consequenzialità prospera nei miei pensieri- e sembra che sproloquio… mi parte una vena che potrebbe sembrare nonsense, ma se mi segui ci si capisce. Il punto è molto semplice: hai voglia di seguirmi o sei pigro? Se sei pigro torno dalle piante che loro stanno lì dolcemente immobili ad ascoltarmi e fluttuando con il vento mi rispondono. Non hanno bisogno di un pensiero lineare, gli piace seguire le mie capriole anche se non si va da nessuna parte, anche se non si atterra in piedi. Sono figlia unica e mi sono sempre divertita nei miei pensieri bislacchi. Mi piace pensare così e mi piace condividerlo con le piante mentre passeggio tra le margherite che in questi giorni mi arrivano alle spalle. Con loro ho tutto il tempo per fare i miei ragionamenti. Nessuno mi mette fretta per arrivare al punto. E poi essendo miei i pensieri potrò pensarli come voglio io, no ? E allora parlo solo con le piante, loro mi ascoltano. E se state pensando che sono un’orsa non posso darvi torto .. c’ho anche i peli a testimoniarlo.

“Pensieri a nudo” è un progetto personale che condivido settimana dopo settimana su instagram e puoi seguirlo cercando #pensierianudo; oppure puoi seguire @elettraillustration così non ti perdi proprio nulla. proprio niente.

  • Share post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *