#pensierianudo n*40

Nella casetta di Lassù, che molto presto diventerà Quassù, si può prendere una scaletta, fissarla bene al tetto, e arrivare, scalino dopo scalino, alla Luna. ⁠

Bisogna stare attenti e guardare bene dove si mettono i piedi, basta un passo falso o una titubanza che si vola giù, ma se con calma e convinzione se si poggia un piede alla volta si può arrivare alla Luna e scoprire che anche li tira vento.⁠

Qualche nuvolone nel tragitto è da mettere in conto.⁠
Io, noi, ne abbiamo attraversati più di qualcuno. Mattia non perde il suo bel sorriso, io non perdo il mio cruccio grigio, ma appena ci si ritrova dall’altra parte del nuvolone e si vede quanto su si è arrivati, passa tutto e ritorna l’energia per non fermarsi e raggiungere l’obiettivo.⁠

Quest’anno noi stiamo cercando di raggiungere la Luna. A tratti suona pretenzioso, a tratti folle, a tratti sembra semplicemente che scalino dopo scalino ce la stiamo facendo e tra qualche mese saremo li insieme a guardare una vicinissima Luna dalla casetta di Quassù.⁠

E la vostra scaletta dove vi porta? Ci troveremo un giorno tutti insieme sopra alla Luna?????⁠
P.s
Questa come molte altre stampe la puoi trovare nel mio shop qui

  • Share post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *